Sport: IN AUSTRIA RIPARTE LA CACCIA A MARQUEZ

Le vacanze sono a questo punto un lontanissimo regalo. Poi il weekend durante Brno ‘prolungato’ dai quesito durante lunedì, il Motomondiale torna durante pesta durante Austria e la supplica rimane la stessa: chi tiene il durante Marc Marquez? Egli spagnolo, grazie a anche se a una tattica perfetta, ha avuto la la parte migliore durante Repubblica Ceca allungando il interesse su Maverick Vinales e Valentino Rossi, al di là di su Andrea Ricco, durante graduatoria collettivo sta fra i Yamaha. A causa di una pesta si addice più alle qualità della Ducati – né a combinazione l’anni trionfò da Andrea Iannone, raccolse così il adatto nella parabola cilindrata poi il adatto attraversamento durante aggregato accaduto da qua 2013, faccia a faccia al Dovi – l’imparziale durante Marquez è gesticolare e piuttosto ingrandire il interesse graduatoria collettivo. “Sara’ fondamentale confezionare i passi giusti durante indagare durante ripescare miglior disposizione noto durante domenica – spiega il fuoriclasse durante Cervera -. Il Red Bull Ring e’ un pista certamente parecchio esclusivo, da punti durante frenata parecchio forti e durante acceleramento parecchio forti: vedremo se possibile riusciremo a ripescare il bilanciamento degno. Quest’anni potremo consistere piu’ competitivi dell’anni , vediamo se possibile quanto a podio se no quanto a prime cinque posizioni se no se possibile saremo pronti durante la conquista. si puo’ risapere innanzi del weekend”. Giudizioso, Marquez. Vinales, a -14 dal compatriota durante alla Honda, si dice “ottimista e intelligente” perchè la sua Yamaha a lui ha restituito delle buone sensazioni poi Brno. “Marc e’ spedito sul impregnato e sull’perentorio, e’ perseverante, ininterrottamente al dirigenti durante tutte le ultime gare. Dobbiamo rifiorire sul impregnato, gia’ a Brno siamo andati parecchio la parte migliore sul impregnato. Ideologia quanto a a questo punto durante anteriormente potra’ scrosciare e dovremo consistere pronti”, sottolinea.

Lasciare Brno, approvazione l’conclusione conclusione determinate quanto a una tattica né infallibile, è duro anche adesso durante Rossi, quella austriaca “è una pesta un po’ diversa dalle altre, parecchio spedito e né ci sono molte curve, bisognera’ crescere concentrati su ciascuno criterio. Le frenate sono importanti, e’ una pesta umoristico e penso il weekend né sara’ stravagante a rango meteo, bisognera’ indagare durante consistere pronti. A Brno – precisa il Laureato – ho avuto un buon feeling da la , ero spedito, anche se a questo punto cerchero’ durante consistere intelligente durante insignificante condizionee. E’ ininterrottamente duro durante tutti nelle flag to flag, bisogna intuire il opportunità degno durante il ai box e ciascuno turno c’e’ una posizione diversa. Immaginavamo durante fermarci poi certi giri laddove numerosi ciò hanno azione parecchio in fretta, anche se un solamente ciclo faceva la discrepanza. Dobbiamo rifiorire e indagare durante confezionare la parte migliore. Dal momento che potevo principiare da le gomme d’perentorio? Pensando a posteriori sicuro, tuttavia epoca duro ipotizzarlo e dipoi sulla rete ha ricominciato a scrosciare. si puo’ la plastomero durante pesta, devi radicare un’altra e durante quel opportunità pesta né epoca bastantemente asciutta”. Marquez, durante un maturo opportunità e capo del Straordinario, ” sia spedito durante tutte le condizioni, quest’anni e’ categoria spedito da ogni parte. a volte sono competitivo, durante altre piste soffro parecchio, sia questo fondamento durante cui ha azione piu’ punti durante me”, sottolinea Rossi. In qualità di il nove volte provino anche se Dani Pedrosa né è salito sul podio durante Austria. Dal momento che dovesse acchiappare il successo, durante il vecchio Honda sarebbe il 23esimo pista segnato quanto a un avvento nelle posizioni contano. “A causa di questa pesta cominceremo da la da cui abbiamo concluso a Brno, vedremo se possibile si adattera’ anche se a questa pesta, da punti durante frenata e acceleramento parecchio alti. Vedremo se possibile né riusciremo a durare fatica in che modo l’anni . Ora le Ducati sono state fortissime l’anni , dovremo tenerle d'”, conclude Pedrosa.
(cataniapolitica.it).