Pericolosità Sismica: Cresa, #Abruzzo Seconda Regione Italiana. 33% Del Territorio In Zona Sismica 1 – Terremoti nel mondo L’Aquila

E’ per mezzo di plaga sismica 1, quella nonostante il piu’ sublime ordine in pericolosita’, il 33% del area abruzzese, cosa pone la contrada al secondo la legge punto nella classifica statale seguente la Calabria.

Oltre a questo, vi sono presenti 246.311 e 96.458 edifici residenziali cosa costituiscono il 18,6% della abitanti e il 27,7% degli edifici, gioielli cosa collocano l’Abruzzo al terzo punto seguente Calabria e Basilicata.

E’ nella misura che emerge dalle elaborazioni cosa il Cresa (Paese regionale in studi e ricerche finanziario sociali designato dalle Parlamento in Affari d’Abruzzo) ha svolto integrando la catalogazione sismica del area statale nonostante i dati forniti dall’Istat.

Fra le diverse zone sismiche abruzzesi, la plaga sismica 1 conta la minorenne in (18,6%) e in edifici residenziali (27,7%).

Questi ultimi sono per convenzione la maggior (69,5%) costruiti inizialmente del 1971 e per convenzione i paio terzi (66,7%) nonostante armatura portante per mezzo di muratura.

La plaga sismica 2 (quella nonostante pericolosita’ intermedia) include la superiore in comuni (51,8%), in (50,9%) e in edifici (38,7%). Quelli nonostante armatura portante per mezzo di muratura raggiungono il oppressione piu’ sublime (67,9%).

La plaga sismica 3 (quella nonostante pericolosita’ minima) annovera la minorenne in comuni (18,4%) e in (16,1%) però ospita ormai la termine’ della abitanti regionale (48,3%), cosa si concentra per mezzo di molteplici comuni in grandi dimensioni (Pescara, Montesilvano, Spazioso e Lanciano).

Fra a lui edifici residenziali presenti, quelli costruiti seguente il 2000 e quelli nonostante armatura portante per mezzo di calcestruzzo fornito raggiungono la superiore ( 8,7% e 34,3%). 

 







COMUNI, POPOLAZIONE SUPERFICIE ED EDIFICI NELLE ZONE SISMICHE ABRUZZESI
Sorgente: produzione CRESA su dati Agevolazione Urbano
COMUNI, POPOLAZIONE SUPERFICIE ED EDIFICI NELLE ZONE SISMICHE ABRUZZESI
Sorgente: produzione CRESA su dati Istat

La completo del CRESA INFORMA 2017-01