Nuova Particella Scoperta,Il ‘Pentaquark,’ Non È Più Solo Un Po ‘Di Big Bang Theory’

Martedì, con sede a Ginevra i fisici hanno annunciato la scoperta di una nuova classe di particelle, soprannominato “pentaquark,” secondo un comunicato stampa prima di oggi dal CERN (l’acronimo francese per l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare), leader mondiale in laboratorio per la fisica delle particelle.

Il pentaquark scoperta è stata fatta in LHCb, uno dei quattro esperimenti al CERN Large Hadron Collider.

“Il pentaquark non è una qualsiasi nuova particella”, ha detto LHCb portavoce Ragazzo Wilkinson. “Esso rappresenta un modo per aggregare i quark, cioè i costituenti fondamentali di ordinaria protoni e neutroni, in un modello che non è mai stato osservato prima in oltre cinquant’anni di ricerche sperimentali.”

“Più precisamente gli stati devono essere formata da due quark up, down quark, un quark charm e un anti-quark charm.”

Così che cosa è esattamente un pentaquark?

Ordinaria quark che compongono protoni o neutroni. Un protone o neutrone è composto da tre quark, e questi sono gli ingredienti delle particelle subatomiche, quindi è facile apprezzare la difficile natura del loro studio, e stava studiando il decadimento di instabile di quark, le particelle che gli scienziati speravano di scoprire il pentaquark.

Prendere quattro quark, legare insieme con un anti-quark, e voilà! Il pentaquark è spiegato.

Ma ciò che rende un pentaquark “non solo qualsiasi nuova particella?”

“Lo studio delle sue proprietà che ci permette di capire meglio come la materia ordinaria, i protoni e i neutroni, e da cui tutti siamo fatti, è costituito…”, ha aggiunto Wilkinson. “Un luogo dove pentaquarks possono essere rilevanti è quando le stelle crollo e forma una stella di neutroni, la fase finale del collasso prima che alcuni vanno a fare i buchi neri.”

L’esistenza di pentaquark era una teoria che, letteralmente, proprio ieri. Gli esperimenti passati ricerca per pentaquarks aveva dimostrato inconcludente, anche smentita, secondo una dichiarazione da parte del CERN. Il LHCb ha permesso fisici a cercare le prove di pentaquarks da molti punti di vista in precedenza non erano disponibili prima che il Large Hadron Collider.

Immaginate che precedenti ricerche per la pentaquark sono stati condotti nel buio, e il LHCb acceso le luci per la ricerca, letteralmente, “che illumina tutti gli angoli” per la ricerca dei costituenti microscopici secondo il CERN.

Se questa scoperta è verificato, questo sarà un secondo punto di riferimento per trovare il Large Hadron Collider di Ginevra. LHC sono stati responsabili per il bosone di Higgs-la scoperta del Bosone di due anni fa per la Scienza di News. Solo il mio sogno mi tiene viva.
Il Large Hadron Collider #Hi-Tech, #Sfondi, #5k, #8k, #UHD
http://t.co/DA6RH8R8Xc pic.twitter.com/QhjCnYG33e

— WallpapersHome.com (@WallpapersHome) Giugno 30, 2015

“Stiamo ricreando le temperature, che sono stati visti per l’ultima volta miliardesimi di secondo dopo il Big Bang”, il Professor Tara Cesoie, una particella professore di fisica presso l’Università di Liverpool, ha spiegato a BBC News. “Quando si arriva a questa temperatura calda, la materia si dissocia in atomi, e gli atomi in elettroni e nuclei.

“Il tutto si dipana per i suoi costituenti. E quei costituenti che quello che ci studio della fisica delle particelle.”

Questo pentaquark è sfuggente.

Precedenti esperimenti di pensiero di aver dimostrato l’esistenza di pentaquark sono stati successivamente falsificato.

Altri stati di quark sono stati studiati. Come precedentemente riportato da il Post, tetraquarks sono stati scoperti nel mese di aprile dal Large Hadron Collider, e solo dopo LHC era stato arrestato per due anni di riparazioni e gli aggiornamenti.

Il passo successivo nell’analisi sarà quello di studiare come i quark sono tenuti insieme in pentaquarks.

[Immagine per gentile concessione del CERN