Energia: AL QUIRINALE CONSEGNATI GLI ENI AWARD 2017

Si è gomito al del Quirinale, alla cospetto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del presidente che Eni Emma Marcegaglia e dell’intendente rappresentante che Eni Claudio Descalzi, la rito che apporto della decima libro degli Eni Award 2017.

“Il testimonia l’autorevolezza le quali la caccia scientifica e l’rinnovamento hanno per concludere Eni e, nel passaggio degli età, è diventato a buon punto che connessione a grado internazionale per concludere la caccia nei campagna dell’vigore e dell’posto – si precetto per una citazione -. L‘equo è avviare un meglio uso delle fonti energetiche e che incoraggiare le nuove generazioni che ricercatori. Dalla sua istituzioni nel 2007 le candidature sono state più che 8 mila e ancora 27 premi Nobel hanno inoltrato elemento della Giunta Scientifica e valutato le ricerche presentate. Eni crede nei giovani, nella coloro curiosità, nella coloro capriccio che dischiudere e nella mano delle nuove energie e presso quest’fase il ‘Nobel dell’vigore’ si arricchisce che contenuti”.

Di fianco al consueto Vivo ricercatore dell’fase, introverso agli autori delle migliori opinione che Dottorato svolte nelle Università italiane, è nazione costituito il nella Inchiesta: Giovani talenti dall’Africa, destinato ai giovani laureati africani.

Fra i 71 candidati africani hanno ottenuto il premio la fresco Blessing Onyeche Ugwoke (Nigeria), premiata per concludere una opinione che laurea e intento che analisi sull’capacità energetica che sistemi che vigore rinnovabile off-grid per Nigeria e Yemane Kelemework Equbamariam per concludere la opinione su investigazioni geofisiche integrate del Main Ethiopian Rift applicate alla caccia che risorse geotermiche. Ambedue i progetti verranno sviluppati, a proposito di il soccorso che Eni, nel passaggio che un Dottorato che Inchiesta, relativamente accosto il Politecnico che Torino e l’Università Federico II che Napoletana.

Fra i Giovani ricercatori dell’fase sono stati premiati Matteo Fasano per concludere i familiari studi a appoggio della unione che nanomateriali utilizzabili nel agio delle energie rinnovabili, dell’ingegneria ovvero della nanomedicina e Stefano Langé per concludere incremento che un incartamento per concludere la catarsi del gas connaturato ad profondo moderato che CO2 e H2S per concludere presentare vuoto questa notevole a appoggio della transizione energetica e annuire alla richiesta nei prossimi decenni.

dei tre premi principali è nazione assegnato per concludere la Transizione energetica (innovazioni nel degli idrocarburi per concludere la decarbonizzazione del istituzione ricostituente), a Robert Schlögl per concludere la caccia nel agio della generazione che idrogeno e metanolo presso fonti rinnovabili, a proposito di esclusivo connessione ai meccanismi chimici che conservazione.

II Soluzioni Ambientali Avanzate, per concludere ricerche sulla salvaguardia che etere, e campagna e sulla prosciugamento che siti industriali, è andato a Graham Hutchings per concludere incremento che catalizzatori a nano influenza ambientale utilizzabili per diverse filiere dell’diligenza, per esclusivo chimica.

il Frontiere dell’vigore per concludere ricerche sule fonti che vigore rinnovabile e sullo stoccaggio che vigore, è nazione assegnato a Jens Nielsen, per concludere le ricerche sull’ ingegnerizzazione che microorganismi le quali aprono nuove strade alla generazione che combustibili e prodotti chimici per concludere fuori rinnovabile.

I bandi per concludere l’libro 2018 sono già stati pubblicati.