Cleveland Cavaliers: LeBron James Dice che Ha “Incubi” Oltre Finali NBA Perdita

Quando i Cleveland Cavaliers sono stati abbattuti dai Golden State Warriors in sei partite per avvolgere il 2015 NBA, è stato, ovviamente, un brutale colpo per la città di Cleveland. I Cleveland Cavaliers e come tutta la nostalgia per il loro primo campionato, in passato, 51 anni, ma, purtroppo, il 2015 non era destinato a essere il loro anno.

A quanto pare, uno dei migliori giocatori del mondo è ancora di fronte alla brutale perdita, secondo ESPN.

“Credo che ci sia incubi ora su situazioni durante il gioco che sempre si ripetono nella mia testa, LeBron James ha detto. E ‘sicuramente difficile, tu sai che io sono sempre meglio ogni giorno, ma si sa ci vuole un po’ per me per uscire dalla depressione”.

Il leader dei Cleveland Cavaliers è al lavoro sul movimento, come ha detto a Bleacher Report su Sirius XM, ma in tutta onestà, davvero non si può biasimarlo per aver bisogno di tempo. Mentre la città di Cleveland è, ovviamente, ancora affranta dalla perdita in Finale NBA, hanno fatto ottenere qualche buona notizia quando LeBron James ha deciso di ri-firmare questa offseason.

Ri-firma mentre ancora gli incubi per la recente perdita? Ehi, dare l’uomo che alcuni di credito per ancora cercando di dare la spinta a portare il titolo di Cavalieri.

Se una foto parlano più di mille parole, quindi, il SÌ di Rete riassume più o meno come James, così come l’intero Cleveland Cavaliers organizzazione sentito. LeBron James ha ancora gli incubi oltre i Cavaliers’ NBA, la perdita di quest’anno: http://t.co/spI1FjRv5w pic.twitter.com/hxRNlj4soN

— SÌ Rete (@YESNetwork) 13 luglio 2015

Fortunatamente, i Cavaliers sono suscettibili di essere di destra indietro nel mix per un titolo nel 2016, grazie al ritorno di entrambi James e grande uomo di Kevin Love. I Cavaliers anche, naturalmente, hanno ancora il playmaker Kyrie Irving.

Mentre James e pochi altri Cleveland nativi potrebbe avere incubi per la perdita, si può davvero incolpare James per non essere in grado di tirare fuori il miracolo. Ovviamente, il quattro volte NBA Most Valuable Player di tutto, dopo aver visto entrambi i Love e Irving andare giù per i Cavaliers in punti diversi durante il 2015 Playoff NBA.

Secondo le statistiche da ESPN, James è semplicemente su un altro pianeta in Finale (ma non hai bisogno di statistiche per sapere che). Ha una media di 45,8 minuti, il 35,8 punti, 13.3 rimbalzi, 8.8 assist e 1.3 sottrae al gioco. Il leader dei Cavalieri anche inviato due triple-doppie, pur essendo due assist o meno timidi di altri tre triple-doppie.

Si potrebbe immaginare un giocatore pubblicazione di cinque triple-doppie in sei partite? Sparare, anche con i numeri di cui sopra, non è difficile capire perché James è avere incubi perdita.

[Immagine via Ezra Shaw/Getty Images]